Home page
Home Recensioni Da ascoltare Repertorio

 

 

 

 

Stefano Biasetto

baritono

 

Contact:

(+39) 3477063844

 Dopo gli studi regolari al Conservatorio“A. Steffani” di Castelfranco Veneto (TV), il baritono trevigiano Stefano Biasetto ha vinto il “Primo Concorso Lirico Internazionale, laboratorio teatrale per giovani cantanti lirici, Citta’ di Savigliano (CN)”, per debuttare nel ruolo di Figaro nel matrimonio mozartiano ed avviarsi ad una carriera che lo ha portato a condividere il palcoscenico con i piu’ grandi nomi del panorama internazionale da Rolando Panerai a Ferruccio Furlanetto, Alberto Cupido, Elisabetta Fiorillo, Stefano Antonucci, Rita Lantieri e altri, in teatri italiani ed esteri. 

Parallelamente non ha mai smesso di frequentare masterclasses di “Bel Canto” e “Recitazione” con i piu’ qualificati maestri d’Europa, da Nina Dorliak (docente di Bel Canto presso il Conservatorio “P.I. Cajkovskij” di Mosca) ad Alice Horne, attraverso anche grandi nomi italiani come Rita Lantieri, Graziano Polidori, Gianfranco Cecchele, Jolanda Michieli (debuttante nel 1961 ne La Boheme al fianco di Luciano Pavarotti), Alberto Terrani e Dario Micheli (questi ultimi due per la recitazione), fino a diventare maestro egli stesso:

 - nell’ ottobre/novembre 2001 infatti interpreta i ruoli principali in Cavalleria Rusticana e I Pagliacci accompagnando sul palcoscenico le due compagnie di giovani debuttanti maltesi non ancora diplomati (tra i quali una sua allieva personale), dopo un laboratorio lirico/teatrale di sei mesi -.

 

La rete televisiva nazionale TVM e la televisione culturale Channel 22 ne hanno trasmesso le registrazioni live in versione integrale (marzo 2002), dopo che ne avevano parlato giornali locali ed esteri: “L-Orizzont”, “The Times”, “Il Gazzettino”, “The Indipendent”, “La Tribuna di Treviso”, “The Sunday Times”, “La Vita del Popolo”, “El Sil”, “Sport Trevigiano”.

E’ stato anche ospite di Radio Bronja (la radio culturale nazionale) per una diretta esclusiva di interviste e musica.

Ha gia’ ricevuto riconoscimenti ufficiali in Italia e all’estero per una vita dedicata alla lirica.